LETTORI FISSI

martedì 6 marzo 2012

GIVEAWAY ILLEGALI!!?? LO SCRIGNO ANNULLA IL BLOGCANDY

ATTENZIONE!! BLOGCANDY E GIVEAWAY ILLEGALI!!??

Purtroppo in questi giorni si stanno consumando delle tragedie tra le varie creative... ebbene si... sono partite delle segnalazioni/denunce riguardo dei Giveaway/Blogcandy...

Per aiutarvi a capire cosa è successo e soprattuto per essere informate sulla cosa vi copio e incollo un post scritto da LA FABBRICA DEI SOGNI e Gothic Toyland.

Diversi siti e blog in questi ultimi giorni stanno annullando i giveaway a causa della divulgazione di una legge che gestisce e regola i concorsi a premi. Questa legge, a differenza di quello che molti pensano, nasce nel 2001 (DPR.430 del 26.10.01) quindi in realtà nulla di nuovo!
 La legge in questione definisce il concetto di concorso a premi definendolo “l’attribuzione dei premi offerti, ad uno o più partecipanti ovvero a terzi, anche senza alcuna condizione di acquisto o vendita di prodotti o servizi”. Ci sono poi delle esclusioni; ovvero, non si considerano concorsi e operazioni a premio:

a) i concorsi indetti per la produzione di opere letterarie, artistiche o scientifiche, nonché per la presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale, nei quali il conferimento del premio all’autore dell’opera prescelta ha carattere di corrispettivo di prestazione d’opera o rappresenta il riconoscimento del merito personale o un titolo d’incoraggiamento nell’interesse della collettività;
d) le manifestazioni nelle quali i premi sono costituiti da oggetti di minimo valore, sempreché la corresponsione di essi non dipenda in alcun modo dalla natura o dall’entità delle vendite alle quali le offerte stesse sono collegate;
e) le manifestazioni nelle quali i premi sono destinati a favore di enti od istituzioni di carattere pubblico o che abbiano finalità eminentemente sociali o benefiche.

Per premi di minimo valore si intende premi di valore monetario effimero!
Generalmente i giveaway creativi vengono gestiti dalla creatrice handmade in maniera “casareccia” con estrazione del vincitore dal sito random.org. È ovvio che il sito non può garantire l’obiettività della persona in quanto è possibile ripetere l’operazione più e più volte al fine di estrarre il nome desiderato. Qui subentra il discorso del notaio che dovrebbe garantire l’obiettività di chi estrae.

Insomma, la legge esiste da anni.. è stata semplicemente “rispolverata” e riproposta nel web! Quello che la legge non tollera non è il regalo in sè ma la trovata commerciale che c’è dietro la promozione stessa che ha proprio il fine di incrementare le nostre vendite.

Tra l’altro i concorsi possono essere effettuati “ soltanto da imprese produttrici o commerciali fornitrici o distributrici dei beni o dei servizi promozionati e dalle organizzazioni rappresentative dell’associazionismo economico tra imprese costituite sotto forma di consorzi e di società anche cooperative

Quindi, se volete comunque premiare i vostri fan della pagina facebook, nel rispetto della legge, dovete evitare i concorsi e la diffusione della vostra pagina tramite condivisione di link; ma potete fare dei regali ai fan più assidui e presenti, premiando la loro costanza e interessamento al vostro lavoro.

________________________________________

Ed ecco cosa prevede il regolamento di Facebook a proposito di contest e giveaway:

- Non si possono creare pagine o gruppi per promuovere un concorso
- Si può amministrare la promozione/contest/giveaway solamente tramite le applicazioni di Facebook
- La promozione/contest/giveaway deve essere visibile nell’homepage della pagina (per esempio tramite l’ausilio di un riquadro FBML)

- Nel regolamento della promozione, o altrove, non va indicato che la partecipazione alla promozione dipende dall’esecuzione di un’azione su Facebook, come l’aggiornamento dello stato, la pubblicazione sul profilo o su una Pagina o il caricamento di foto

- È possibile lanciare la promozione in ogni momento, anche senza l’approvazione di Facebook, ma Facebook può interromperla in un qualsiasi momento.

E per un eventuale regolamento? Ecco cosa prevede Facebook
Come richiesto anche dal Ministero dello Sviluppo Economico a cui dovrai registrarti affinchè il concorso sia in regola, dovrai stilare un regolamento, in cui Facebook si tira fuori da ogni eventuale responsabilità legale.


E CON QUESTA TRISTE NOTIZIA ANNULLO DEFINITIVAMENTE IL BLOGCANDY DELLO SCRIGNO...

Mi dispiace molto ma la questione è veramente seria. Non ho parole, quante storie per un semplice regalo!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGETE ANCHE IL POST DI MONNALISA ...
 

17 commenti:

  1. e se si registrasse completamente la procedura di estrazione?

    RispondiElimina
  2. Morgana non so se ho capito bene...
    io non ho facebook quindi quello non mi interessa...non si possono più organizzare giveaway nemmeno sui blog? questo perchè lo procedure di estrazione del vincitore non sono chiare?
    e cosa si rischia pubblicando un giveaway sul proprio blog?

    RispondiElimina
  3. Non ho parole...che tristezza...meno male il mio è appena finito!!!! Ciao Elisa

    RispondiElimina
  4. Ma che tristezza leggere queste cose...ma e lo stesso anche per il blog? Se i Candy e giveaway lo fanno in tutto il mondo,(vedi solo quanti ne organizzano sui blog americani),siamo tutti fuori legge?

    RispondiElimina
  5. Grazie mille,Sara,
    notiazia importantissima.....pensa che tra poco il mio blog compie un anno e stavo proprio pensando a un Candy.....fiuuuuu.....appena in tempo!!!
    Un abbraccio,Marta.

    RispondiElimina
  6. Ne ho sentito parlare cara Morgana, mi disopiace veramente. Scusa non si può fare veramente niente?
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. nella mia Locanda dei Libri ho fatto un post al riguardo e si è aperto un piccolo dibattito...se vuoi aggiungere qualcosa, questo è il link
    http://locandalibri.blogspot.com/2012/03/giveaway-e-blog-candy-illegali.html?showComment=1331117020571#c2976855844983170851

    RispondiElimina
  8. E' un peccato! Non si è liberidi far niente :(

    RispondiElimina
  9. Grazie per avercelo detto...Anch'io annullerò il mio.

    RispondiElimina
  10. E' assurdo... come se si mettessero milioni in palio... speriamo che dopo il polverono iniziale si faccia chiarezza....

    RispondiElimina
  11. Ho appreso questa notizia poco fa e... sono rimasta letteralmente senza parole!!
    Mi chiedo solo dove andremo mai a finire... mha
    Grazie per l'info

    RispondiElimina
  12. che faccenda tristissima....
    grazie per la comunicazione!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Credo proprio che invece di colpire queste cose dovrebbero guardare piú a fondo in altri ambiti. Mi dispiace tantissimo
    Giulia

    RispondiElimina
  14. Se il blog candy venisse davvero fatto per promuovere il proprio blog e dare l'occasione a tante di conoscersi e magari ricevere un premio, allora mi dispiace davvero di questa rispolverata alla legge. Ma per principio non partecipo più da mesi a candy e giveaway dopo che, in 5 occasioni differenti, ed incrociando i dati, mi sono accorta che tre amichette sponsorizzavano candy per pubblicizzare i proprio blog, estraendosi "a sorte" tra loro! Che random.org monotono!!!

    RispondiElimina
  15. Se può aiutare, questo è un articolo che parla della raccolta firme per legalizzare i giveaways, e in più vengono messi a disposizione 8 banner di diversi colori che si possono inserire nel proprio blog per diffondere l'iniziativa :)

    RispondiElimina